Glossario

Glossario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

A

Accordo di investimento

Un accordo di investimento è un contratto che stabilisce i termini e le condizioni di un investimento effettuato da un investitore in un’azienda o un progetto immobiliare. Questi accordi di solito dettagliano la partecipazione, i diritti e le responsabilità delle parti coinvolte.

Accordo di mandato

Un accordo di mandato è un contratto attraverso il quale una persona o un’entità conferisce poteri e autorità a un’altra per agire in suo nome in questioni legate all’investimento immobiliare, come la ricerca di opportunità, le negoziazioni o la gestione delle proprietà.

Accordo tra soci

È un accordo o contratto tra i soci di un’azienda che stabilisce le regole e le condizioni della loro relazione e collaborazione. L’accordo tra soci tratta aspetti come la presa di decisioni, gli obblighi e i diritti dei soci e la risoluzione delle controversie.

ACPR (Autorité de Contrôle Prudentiel et de Résolution)

L’ACPR è un’autorità francese responsabile della supervisione e regolamentazione delle attività degli istituti finanziari e delle compagnie assicurative al fine di garantire la stabilità e la solidità del sistema finanziario in Francia.

 
Apprezzamento

L’apprezzamento si riferisce all’aumento del valore di un’attività, come un immobile, nel corso del tempo. L’apprezzamento può essere il risultato di fattori come la domanda di mercato, il miglioramento della posizione o condizioni economiche favorevoli.

Assegnazione degli asset

Strategia di investimento che consiste nella distribuzione delle risorse tra diverse classi di asset, come azioni, obbligazioni, immobili, ecc., al fine di diversificare il rischio e massimizzare i rendimenti.

Asset allocation

Termine inglese che si riferisce all’assegnazione degli asset. È la strategia di distribuzione delle risorse tra diverse classi di asset per ottenere un portafoglio diversificato.

Attività immateriali

Le attività immateriali sono quelle che non hanno una forma fisica, ma possiedono un valore economico. Nel contesto immobiliare, possono includere diritti di proprietà intellettuale, marchi registrati, brevetti o contratti di locazione.

Attivo finanziario

Un attivo finanziario è uno strumento o contratto che rappresenta un diritto di proprietà o un debito. Può includere azioni, obbligazioni, certificati di deposito, quote di fondi comuni di investimento, e altro ancora.

Atto di beneficiario effettivo

L’atto di beneficiario effettivo è un documento che identifica e registra le persone fisiche o giuridiche che controllano effettivamente un’entità o un’attività, rivelando così la vera proprietà dietro un investimento o una proprietà.

Aumento di capitale

L’aumento di capitale si riferisce all’aumento della quantità di capitale sociale di un’azienda mediante l’emissione di nuove azioni. Questo può essere fatto per finanziare progetti di investimento o rafforzare la struttura finanziaria dell’azienda.

Azione

Le azioni sono titoli di proprietà emessi da un’azienda e rappresentano una parte del suo capitale sociale. Gli investitori che detengono azioni diventano azionisti e hanno il diritto di ricevere dividendi e partecipare alle decisioni aziendali.

B

Banco di Spagna

Il Banco di Spagna è la banca centrale nazionale della Spagna, responsabile della supervisione e regolamentazione del sistema finanziario del paese. Tra le sue funzioni vi sono l’emissione di moneta, il controllo dell’inflazione e la stabilità del sistema finanziario.

Beni tangibili

Le attività materiali sono quelle che hanno una forma fisica e possono essere toccate o quantificate. Nel settore immobiliare, gli attività materiali si riferiscono alle proprietà fisiche, come edifici, terreni, locali commerciali o abitazioni.

Business angel (investore angelo)

Un business angel, noto anche come investitore angelo, è una persona che fornisce capitale ed esperienza a imprese emergenti ad alto potenziale in cambio di una partecipazione azionaria. Questi investitori spesso forniscono finanziamenti iniziali e consulenza strategica alle imprese nelle prime fasi di sviluppo.

C

Cap rate o tasso di capitalizzazione

Il cap rate è una misura utilizzata nell’investimento immobiliare per determinare il potenziale rendimento di un immobile. Rappresenta il tasso di capitalizzazione, ovvero la percentuale dei flussi di cassa netti attesi di un immobile rispetto al suo valore di mercato.

Capitale impegnato

Il capitale impegnato si riferisce ai fondi che gli investitori hanno accettato di investire in un progetto o un’azienda. Anche se non sono ancora stati erogati, questi fondi sono riservati e disponibili per l’uso secondo i termini dell’accordo di investimento.

Capitale investito

Il capitale investito si riferisce ai fondi che gli investitori hanno erogato e impegnato in un investimento specifico. È l’importo di denaro effettivamente destinato a un’azienda, un progetto o un’attività immobiliare.

Capitale privato

Si riferisce ai fondi forniti da investitori privati o da società specializzate nell’investimento, utilizzati per finanziare progetti immobiliari.

Capitale richiesto

È l’importo di denaro necessario per realizzare un progetto immobiliare. Rappresenta l’importo minimo di investimento richiesto per partecipare a un’opportunità di investimento.

Chiamata di capitale

Si riferisce a una richiesta da parte di un fondo di investimento ai suoi investitori di fornire ulteriore capitale al fondo. La chiamata di capitale di solito avviene quando sono necessari fondi aggiuntivi per finanziare investimenti o progetti specifici.

CNMV

Acronimo di “Comisión Nacional del Mercado de Valores”. È l’organismo responsabile della supervisione e ispezione dei mercati finanziari in Spagna, compreso il crowdfunding immobiliare e altre forme di investimento.

Collaterale

È un asset tangibile o una garanzia offerta per assicurare l’adempimento di un obbligo finanziario. Nel contesto immobiliare, può riferirsi a una proprietà utilizzata come garanzia per sostenere un prestito o un investimento.

Collocamento (fundraising)

Si riferisce al processo di raccolta di capitali per finanziare un progetto o un investimento. Nel contesto immobiliare, implica la ricerca di investitori interessati a partecipare a un progetto specifico.

Commissione di gateway di pagamento

È una commissione addebitata per l’uso di un gateway di pagamento elettronico. I gateway di pagamento facilitano le transazioni elettroniche e offrono servizi di elaborazione dei pagamenti sicuri ed efficienti.

Commisione di successo Urbanitae

Si riferisce alla commissione addebitata per il successo di un investimento effettuato tramite Urbanitae. Questa commissione è associata al rendimento positivo ottenuto nel progetto di investimento.

Conflitto di interesse

Si verifica quando una persona o un’entità ha interessi contrastanti che possono influenzare la propria imparzialità nella presa di decisioni. Nel settore dell’investimento immobiliare, è importante evitare conflitti di interesse per garantire la trasparenza e la tutela degli investitori.

Consulenza finanziaria

La consulenza finanziaria implica fornire orientamento e raccomandazioni agli investitori su come gestire le proprie finanze personali o aziendali, compresi gli aspetti legati all’investimento immobiliare e alla presa di decisioni finanziarie strategiche.

Costo di opportunità

Rappresenta il beneficio o il valore della migliore alternativa scartata quando si sceglie un’opzione di investimento. Nel contesto immobiliare, il costo opportunità si riferisce ai benefici persi nel momento in cui si opta per un investimento anziché per un altro.

Crowdfunding

È un modello di finanziamento collettivo in cui più persone contribuiscono con piccole somme di denaro per finanziare un progetto. Nel contesto immobiliare, il crowdfunding consente agli investitori di partecipare a progetti immobiliari tramite piccoli investimenti. Scopri di più in questo video podcast.

Crowdfunding immobiliare

È l’applicazione del crowdfunding al settore immobiliare. Consente agli investitori di partecipare a progetti immobiliari attraverso contributi di capitale.

Crowdinvesting

È un termine generale che comprende diversi modelli di investimento collettivo, inclusa la modalità di crowdfunding. Coinvolge più persone che investono denaro in un progetto o un’azienda, generalmente tramite piattaforme online.

Crowdlending immobiliare

È una forma di finanziamento in cui più persone o investitori prestano denaro a promotori immobiliari. I promotori utilizzano questi prestiti per finanziare progetti di costruzione o sviluppo immobiliare. Scopri di più in questo video e podcast.

Curva J

Si riferisce a una rappresentazione grafica a forma di curva che mostra l’evoluzione di un progetto immobiliare. La curva J indica che inizialmente potrebbe esserci una diminuzione del valore o del rendimento prima di sperimentare una significativa crescita.

D

Deuda privata

Si riferisce a prestiti o crediti concessi da investitori privati o società specializzate in finanziamenti, anziché da entità finanziarie tradizionali. Nel contesto immobiliare, il debito privato può essere utilizzato per finanziare progetti di promotori immobiliari.

Dividendi

Sono pagamenti periodici che un’azienda effettua ai suoi azionisti come parte dei profitti ottenuti. Questi pagamenti rappresentano una partecipazione ai profitti generati dall’azienda.

Descorrelazione

È la mancanza di relazione o dipendenza tra due variabili o asset finanziari. Nel contesto immobiliare, la descorrelazione si riferisce alla capacità degli investimenti immobiliari di comportarsi in modo indipendente rispetto ad altri asset, come azioni o obbligazioni.

Distribuzione

Nel campo degli investimenti immobiliari, la distribuzione si riferisce ai pagamenti periodici che gli investitori ricevono come parte dei rendimenti generati da un progetto immobiliare. Questi pagamenti possono provenire dagli affitti, dalle vendite o dai profitti ottenuti.

Diversificazione

È una strategia di investimento che consiste nella distribuzione del capitale tra diversi tipi di attività, settori o aree geografiche. L’obiettivo è ridurre il rischio non dipendendo esclusivamente da un singolo investimento.

Dollar-cost averaging

Tecnica di investimento che implica l’acquisto periodico e costante di un’attività, come azioni o fondi di investimento, indipendentemente dal prezzo corrente. Ciò consente di acquisire più attività quando i prezzi sono bassi e meno quando i prezzi sono alti, mediando così il costo nel tempo.

Due diligence

È un processo di approfondita indagine e analisi che viene effettuato prima di effettuare un investimento. Consiste nell’esaminare dettagliatamente gli aspetti finanziari, legali, operativi e commerciali di un progetto o di un’azienda.

E

EBITDA

Sigla in inglese di “Earnings Before Interest, Taxes, Depreciation, and Amortization” (Utili prima degli interessi, delle imposte, della deprezzamento e dell’ammortamento). È una misura finanziaria che indica i profitti operativi di un’azienda prima di tenere conto dei costi finanziari, delle imposte e della deprezzamento degli asset.

Economia reale

Si riferisce alla parte dell’economia legata alla produzione, distribuzione e consumo di beni e servizi tangibili. Nel contesto immobiliare, l’investimento nell’economia reale si riferisce all’acquisizione e allo sviluppo di asset fisici, come proprietà immobiliari.

Entità di pagamento

È un istituto finanziario autorizzato e regolamentato che fornisce servizi di pagamento, come trasferimenti di fondi, domiciliazioni bancarie ed emissione di carte. Nel contesto dell’investimento immobiliare, le entità di pagamento possono agevolare le transazioni tra gli investitori e i promotori immobiliari.

ETF

Sono le norme e le regole interne che governano il funzionamento di una società o un’azienda. Gli statuti stabiliscono la struttura di governance, i diritti e doveri degli azionisti e altre disposizioni legali della società.

F

Family Office

Si riferisce a una strategia di investimento immobiliare che si concentra sull’acquisizione e il mantenimento di asset immobiliari stabili e di qualità in posizioni principali. L’obiettivo è generare reddito regolare attraverso affitti a lungo termine.

FIL o Hedge Funds

Sono fondi di investimento privati e non regolamentati che cercano di ottenere rendimenti attraverso diverse strategie di investimento. Gli hedge fund possono utilizzare tecniche sofisticate come leva finanziaria e l’uso di derivati per generare profitti in diverse condizioni di mercato.

FILPE

Sigla di “Fondo di Investimento Libero di Promozione Imprenditoriale”. Sono fondi di investimento che godono di una fiscalità favorevole in Spagna e sono destinati a investire in piccole e medie imprese in crescita.

Fondi di capitale privato

Sono fondi di investimento che investono in imprese non quotate, di solito attraverso l’acquisizione di partecipazioni di maggioranza o significative. Questi fondi cercano di generare profitti a lungo termine migliorando e facendo crescere le imprese in cui investono.

Fondo di capitale di rischio

È un tipo di fondo di investimento che investe in imprese con un elevato potenziale di crescita, ma anche con un livello di rischio significativo. Questi fondi cercano di ottenere profitti attraverso l’acquisto e la vendita di partecipazioni in società non quotate.

Fondo di fondi

È un fondo di investimento che investe in altri fondi anziché farlo direttamente in asset individuali. Lo scopo è diversificare l’investimento attraverso una serie di diversi fondi.

Fondo di investimento

È una forma di investimento collettivo in cui vengono raccolti fondi da vari investitori per acquisire una diversificata cartera di asset. I fondi di investimento sono gestiti da professionisti e consentono agli investitori di accedere a diversi tipi di asset.

Fondo indicizzato

Fondo di investimento il cui portafoglio è composto da asset che replicano un indice specifico, come l’indice S&P 500. L’obiettivo è seguire le performance dell’indice anziché cercare di superarle attivamente.

G

Garanzia ipotecaria

È un diritto reale costituito su un bene immobile (generalmente una proprietà) come garanzia per garantire l’adempimento di un’obbligazione finanziaria, come un prestito ipotecario. In caso di inadempienza, il prestatore può esercitare la garanzia e vendere l’immobile per recuperare il capitale prestato.

Gateway di pagamento

È un’entità privata che offre servizi di gestione e consulenza finanziaria a famiglie benestanti. I Family Office si occupano della gestione degli investimenti, della pianificazione patrimoniale e di altri aspetti finanziari per preservare e far crescere la ricchezza familiare.

Gestione attiva

Fondo di investimento il cui portafoglio è composto da asset che replicano un indice specifico, come l’indice S&P 500. L’obiettivo è seguire le performance dell’indice anziché cercare di superarle attivamente.

Gestione passiva

È un approccio alla gestione degli investimenti che mira a replicare le performance di un indice di riferimento specifico anziché cercare di superarlo. I fondi di gestione passiva, come i fondi indicizzati, investono in un portafoglio di asset che riflette la composizione dell’indice di riferimento.

H

HNWI

Sigla di “High Net Worth Individual” (Individuo ad Alto Patrimonio Netto). Si riferisce a una persona o famiglia con un alto livello di ricchezza, generalmente definita da una soglia specifica di asset finanziari o patrimonio netto.

I

Immobili

I beni immobili sono proprietà immobiliari, tra cui terreni, edifici, abitazioni, locali commerciali, ecc. L’investimento immobiliare implica l’acquisizione, la gestione e la vendita di tali asset al fine di ottenere rendimenti finanziari.

Inflazione

È l’aumento generalizzato e sostenuto nel tempo del livello dei prezzi dei beni e dei servizi in un’economia. L’inflazione riduce il potere d’acquisto della moneta, il che significa che nel tempo è necessario più denaro per acquistare la stessa quantità di beni e servizi.

Infrastrutture

Si riferisce alle strutture fisiche necessarie per il funzionamento di una società, come strade, ponti, aeroporti, reti di trasporto, impianti di energia e sistemi di telecomunicazione. L’investimento nelle infrastrutture comporta il finanziamento e lo sviluppo di questi asset.

Investimento alternativo

Sono investimenti che si discostano dalle forme tradizionali di investimento, come azioni e obbligazioni. Gli investimenti alternativi includono asset come immobili, materie prime, fondi speculativi e altri strumenti finanziari non convenzionali.

Investimento tradizionale

Si riferisce alle forme di investimento convenzionali, come l’acquisto di azioni, obbligazioni o fondi comuni di investimento nei mercati finanziari tradizionali. Gli investimenti tradizionali di solito hanno un approccio più conservativo e si basano su asset più liquidi e ampiamente negoziati.

Investitore accreditato

Una persona che ha conoscenze ed esperienza nel campo degli investimenti, il che gli consente di prendere decisioni informate e comprendere i rischi associati. Scopri di più in questo video podcast.

Investitore al dettaglio

È una persona o un’entità che investe specificamente in asset immobiliari, come proprietà residenziali, commerciali o terreni. L’investitore immobiliare cerca di generare profitti attraverso l’acquisto, l’affitto, la vendita o lo sviluppo di proprietà.

Investitore esperto

Una persona che ha conoscenze ed esperienza nel campo degli investimenti, il che gli consente di prendere decisioni informate e comprendere i rischi associati.

Investitore immobiliare

È una persona o un’entità che investe specificamente in asset immobiliari, come proprietà residenziali, commerciali o terreni. L’investitore immobiliare cerca di generare profitti attraverso l’acquisto, l’affitto, la vendita o lo sviluppo di proprietà.

Investitore non accreditato

È un investitore che non soddisfa i requisiti stabiliti dalla regolamentazione finanziaria per essere considerato un investitore accreditato. Gli investitori non accreditati possono avere limitazioni in termini di opportunità di investimento in cui possono partecipare.

Investitore non esperto

Una persona che ha poca o nessuna esperienza negli investimenti e potrebbe richiedere maggiori orientamenti ed educazione in termini di strategie di investimento e rischi.

Investitore professionale

Si riferisce a un investitore che possiede conoscenze, esperienza e capacità per valutare e assumere rischi finanziari in modo più sofisticato. Gli investitori professionali possono avere accesso a opportunità di investimento più ampie e a servizi di gestione specializzati.

K

KYC y PBC

KYC (Know Your Customer) e PBC (Prevenzione del Riciclaggio di Denaro) sono processi e misure implementate dalle istituzioni finanziarie per conoscere l’identità dei propri clienti e valutare i rischi associati alle loro attività finanziarie. Questi processi sono progettati per prevenire il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo.

L

Legge Crea e Cresce

È una legislazione in Spagna che mira a promuovere la crescita e lo sviluppo di imprese e imprenditori. La Ley Crea y Crece include misure per facilitare il finanziamento, ridurre l’onere regolatorio e promuovere l’innovazione aziendale.

Limited Partner (LP)

Si riferisce a un socio limitato in una società a responsabilità limitata, come un fondo di investimento. I LP apportano capitale al fondo, ma hanno una responsabilità limitata per quanto riguarda i debiti e gli obblighi del fondo.

Liquidità

È la capacità di convertire un asset in denaro contante rapidamente senza subire perdite significative. Nei mercati finanziari, la liquidità si riferisce alla facilità con cui è possibile acquistare o vendere titoli senza influire in modo significativo sul loro prezzo.

Loan-to-cost (LTC)

Rapporto tra il prestito o il finanziamento ottenuto per un progetto immobiliare e il costo totale stimato del progetto. L’LTC viene utilizzato per valutare il livello di leva finanziaria e il rischio associato al finanziamento del progetto. Scopri di più in questo video podcast.

Loan-to-value (LTV)

Rapporto tra il prestito o il finanziamento ottenuto per l’acquisto di una proprietà e il suo valore di valutazione. L’LTV viene utilizzato per valutare il livello di leva finanziaria e il rischio associato al finanziamento della proprietà. Scopri di più in questo video podcast.

M

Make-whole

Disposizione contrattuale che consente al mutuatario o all’emittente di obbligazioni di rimborsare il debito prima della scadenza, ma a fronte del pagamento di una penale o indennizzo al prestatore o agli investitori.

Megatendence

Sono tendenze o cambiamenti su larga scala e a lungo termine che hanno un impatto significativo sulla società, sull’economia e sui mercati. Le megatendenze sono spesso legate a fattori demografici, tecnologici, ambientali, sociali o economici.

Mercati privati

Si riferisce ai mercati in cui vengono negoziati strumenti finanziari non disponibili al pubblico in generale e destinati ad investitori istituzionali o accreditati. Questi mercati sono di solito meno liquidi e hanno regolamentazioni specifiche.

Mercati pubblici

Sono i mercati finanziari in cui vengono negoziati strumenti finanziari disponibili al pubblico in generale. Questi mercati sono regolamentati e offrono maggiore liquidità e accesso agli investitori al dettaglio.

Mercato azionario

È un mercato organizzato in cui vengono comprati e venduti strumenti finanziari come azioni e obbligazioni. I mercati azionari facilitano la negoziazione e la liquidità degli strumenti finanziari tra gli investitori.

Mercato secondario

È un mercato in cui vengono negoziati strumenti finanziari già emessi precedentemente nel mercato primario. Nel contesto immobiliare, il mercato secondario può fare riferimento alla compravendita di quote di fondi immobiliari o di proprietà già esistenti.

MiFID

Acronimo di “Markets in Financial Instruments Directive” (Direttiva sui mercati degli strumenti finanziari). È una normativa dell’Unione Europea che stabilisce i requisiti e gli standard per la prestazione di servizi di investimento e la protezione degli investitori.

MOIC

Acronimo di “Markets in Financial Instruments Directive” (Direttiva sui mercati degli strumenti finanziari). È una normativa dell’Unione Europea che stabilisce i requisiti e gli standard per la prestazione di servizi di investimento e la protezione degli investitori.

N

Nota semplice del Registro delle Imprese

È un documento che fornisce informazioni di base e aggiornate su un’azienda registrata presso il Registro delle Imprese. La nota informativa contiene dati come la denominazione sociale, gli amministratori, l’oggetto sociale e i conti annuali dell’azienda.

O

Obbligazioni

Le obbligazioni sono titoli di debito emessi da enti governativi, aziende o altre organizzazioni. Gli investitori che acquistano obbligazioni prestano denaro all’emittente in cambio di pagamenti di interessi periodici e il rimborso del capitale investito in una data specifica.

P

Piano di investimento constante

Strategia di investimento che prevede l’investimento di una somma fissa di denaro a intervalli regolari, indipendentemente dal prezzo degli strumenti finanziari. Ciò aiuta a evitare la speculazione e sfruttare le fluttuazioni di mercato nel lungo termine.

Piattaforma di finanziamento partecipativo (PFP)

È un accordo o contratto tra i soci di un’azienda che stabilisce le regole e le condizioni della loro relazione e collaborazione. L’accordo tra soci tratta aspetti come la presa di decisioni, gli obblighi e i diritti dei soci e la risoluzione delle controversie.

Portafogli elettronici

Sono applicazioni o servizi online che consentono di archiviare, inviare e ricevere denaro elettronico. I portafogli elettronici vengono utilizzati per effettuare transazioni online in modo sicuro e conveniente.

Portafoglio

Si riferisce all’insieme di investimenti che una persona o un’entità possiede. Nel contesto dell’investimento immobiliare, si tratta di proprietà o progetti immobiliari in cui è stato investito.

Portafoglio di investimenti

È la collezione di asset finanziari, come azioni, obbligazioni, fondi comuni di investimento e altri strumenti, posseduti da un investitore. Il portafoglio di investimento viene diversificato per bilanciare il rischio e cercare rendimenti ottimali.

Prestiti non garantiti

Sono prestiti concessi senza la necessità di offrire un bene come garanzia. Questi prestiti si basano sulla fiducia nella capacità di pagamento del mutuatario e sulla sua storia creditizia.

Prestito garantito

È un prestito in cui il mutuatario offre un bene come garanzia per sostenere il prestito. In caso di inadempienza, il prestatore può eseguire la garanzia e recuperare il valore del bene per coprire il prestito.

Private equity

Si riferisce a una forma di investimento in cui gli investitori acquisiscono partecipazioni in aziende non quotate. Il private equity si concentra sulla crescita e sul miglioramento delle aziende attraverso investimenti strategici e partecipazione attiva nella gestione.

Progetti di debito

Sono progetti di investimento in cui gli investitori forniscono capitale sotto forma di prestiti o debito. Questi progetti comportano il pagamento di interessi periodici e il rimborso del capitale prestato entro un determinato periodo. Scopri di più in questo video podcast.

Progetti di equity o plusvalenza

Sono progetti di investimento in cui gli investitori acquisiscono partecipazioni in un’azienda o proprietà con l’obiettivo di ottenere profitti attraverso l’aumento del valore dell’investimento nel tempo. I progetti di equity o plusvalenza mirano a catturare l’apprezzamento del capitale.

Progetti di reddito

Sono progetti di investimento in cui gli investitori ricevono entrate periodiche attraverso il reddito generato da un asset, come l’affitto di una proprietà. I progetti di reddito mirano a generare entrate regolari per gli investitori.

Promotore immobiliare

È un’azienda dedicata alla promozione e allo sviluppo di progetti immobiliari, come la costruzione e la vendita di case, edifici commerciali o complessi residenziali.

Proptech

È un termine che combina le parole “proprietà” e “tecnologia”. Si riferisce alle aziende che utilizzano la tecnologia per innovare e trasformare il settore immobiliare, migliorando processi come l’acquisto, la vendita, l’affitto e la gestione delle proprietà.

Provider di servizi di finanziamento partecipativo (PSFP)

Entità autorizzate e regolamentate che offrono piattaforme online per il crowdfunding e il finanziamento partecipativo, collegando investitori e promotori immobiliari in transazioni finanziarie.

Q

Quote

Si riferisce alle unità di proprietà in un’azienda o in un fondo di investimento. Le quote rappresentano la parte proporzionale di proprietà che un investitore ha nell’entità.

R

Redditività reale

È il rendimento finanziario di un investimento adeguato all’inflazione o a qualsiasi altro fattore che influisca sul potere d’acquisto del denaro. Il rendimento reale tiene conto dell’impatto della perdita o del guadagno di valore della valuta.

Reddito fisso

Si riferisce a una classe di asset finanziari che generano pagamenti periodici predefiniti, come interessi, dividendi o cedole. I titoli a reddito fisso includono obbligazioni, titoli di debito e altri strumenti di credito.

Reddito variabile

Si riferisce a una classe di asset finanziari che non ha pagamenti periodici predefiniti e i cui rendimenti variano in base alle performance del mercato. I titoli a reddito variabile includono azioni e quote di fondi comuni di investimento.

Registro di proprietà

È un registro pubblico in cui vengono registrati i diritti di proprietà su beni immobili. Il registro di proprietà fornisce informazioni legali e giuridiche sulla proprietà, come il nome del proprietario, gli oneri esistenti e i dettagli dell’atto di proprietà.

Registro delle imprese

È un registro pubblico in cui vengono registrate le aziende e le società commerciali. Il registro delle imprese fornisce informazioni sulla costituzione, la struttura e le attività commerciali delle aziende, nonché sugli atti e i documenti relativi al loro funzionamento.

REIT (Real Estate Investment Trust)

Trust immobiliare che consente agli investitori di partecipare a progetti immobiliari attraverso l’acquisto di azioni della società. I REIT offrono vantaggi fiscali e di solito distribuiscono una parte dei redditi generati dagli asset immobiliari agli azionisti.

Rendimenti e concetti correlati

 rendimenti sono i profitti o i rendimenti ottenuti da un investimento. Possono essere misurati in modi diversi, come il rendimento lordo (prima delle detrazioni), il rendimento netto (dopo le detrazioni), il rendimento annualizzato (nel corso di un anno) e il rendimento cumulativo (nel corso di un periodo specifico).

Rendimento

È il rendimento finanziario ottenuto da un investimento. Il rendimento viene generalmente espresso come percentuale e può essere calcolato in modi diversi, come il rendimento totale, il rendimento annualizzato o il rendimento cumulativo.

Redditività nominale

È il rendimento finanziario di un investimento senza tenere conto dell’inflazione o di altri fattori che possono influire sul potere d’acquisto del denaro.

Rendimento cash-on-cash

Indicatore che confronta i flussi di cassa generati da un investimento immobiliare con l’importo di capitale investito. Viene utilizzato per valutare la redditività relativa di diversi investimenti.

Ricapitalizzazione

Termine utilizzato nel settore immobiliare per indicare la ristrutturazione o il rifinanziamento del debito esistente e l’iniezione di nuovo capitale.

Riequilibrio del portafoglio

Regolazione periodica degli asset in un portafoglio di investimenti per mantenere l’allocazione degli asset desiderata. Ciò comporta la vendita o l’acquisto di asset per ripristinare le percentuali obiettivo di ciascuna classe di asset.

Restituzione del capitale

È il processo attraverso il quale gli investitori ricevono indietro il capitale investito in un progetto una volta che è stato completato. La restituzione del capitale può includere il rimborso del capitale investito e i rendimenti generati.

Rischio di concentrazione

È il rischio associato alla concentrazione di una grande parte dell’investimento o del portafoglio in un singolo asset, settore o regione geografica. La concentrazione del rischio aumenta l’esposizione a eventi o condizioni sfavorevoli che possono influire su tale asset, settore o regione.

Rischio di inflazione

È il rischio che l’inflazione riduca il valore di acquisto del denaro nel tempo. Quando il tasso di inflazione è elevato, gli investitori corrono il rischio che i loro rendimenti reali siano inferiori all’inflazione, riducendo il loro potere d’acquisto.

Rischio di liquidità

È il rischio di non poter acquistare o vendere un asset rapidamente senza subire perdite significative. Il rischio di liquidità si riferisce alla difficoltà di convertire un asset in denaro contante a causa della mancanza di acquirenti o venditori sul mercato.

Rischio di mercato

È il rischio di perdita finanziaria a causa delle fluttuazioni dei prezzi degli asset nei mercati finanziari. Questo rischio può essere causato da fattori macroeconomici, eventi geopolitici, variazioni dei tassi di interesse o volatilità di mercato.

Rischio operativo

È il rischio associato a carenze o fallimenti nei processi, procedure, sistemi o risorse operative di un’azienda. Questi fallimenti possono comportare perdite finanziarie, interruzioni operative, danni alla reputazione o violazioni normative.

Rischio politico, sociale e regolatorio

È il rischio che i cambiamenti nell’ambiente politico, sociale o normativo abbiano un impatto negativo su un investimento. Ciò può includere cambiamenti nelle politiche governative, instabilità politica, tensioni sociali o cambiamenti normativi che influiscono negativamente sulle attività commerciali.

ROIC

Sigla di “Return on Invested Capital” (Rendimento sul Capitale Investito). È una misura finanziaria che indica la redditività generata da un’azienda in relazione al capitale investito in essa. Il ROIC viene utilizzato per valutare l’efficienza e la redditività degli investimenti di capitale.

Round di finanziamento

Si riferisce a una fase specifica in cui un’azienda cerca finanziamenti esterni per sostenere la sua crescita o finanziare le sue operazioni. Durante un round di finanziamento, gli investitori possono fornire capitale in cambio di azioni o quote della società.

S

SDG o ODS

Acronimo di “Sustainable Development Goals” (Obiettivi di Sviluppo Sostenibile). Sono 17 obiettivi stabiliti dalle Nazioni Unite per affrontare sfide globali come la povertà, il cambiamento climatico, la parità di genere e la protezione dell’ambiente.

SGIIC

Sigla di “Sociedad Gestora de Instituciones de Inversión Colectiva”. È un’entità regolamentata responsabile della gestione e dell’amministrazione di fondi comuni di investimento o di altri veicoli di investimento collettivo.

Società di gestione

Si riferisce all’ente o all’azienda responsabile della gestione e dell’amministrazione di un fondo di investimento o di altri prodotti finanziari. La società di gestione si occupa di prendere decisioni di investimento, monitorare gli asset e gestire i rischi per conto degli investitori.

Start-up

Si riferisce a imprese nelle prime fasi di sviluppo e crescita. Le start-up sono solitamente innovative, basate sulla tecnologia e con un alto potenziale di crescita, ma anche con un livello di rischio più elevato.

Statuto di una società

Sono le norme e le regole interne che governano il funzionamento di una società o un’azienda. Gli statuti stabiliscono la struttura di governance, i diritti e doveri degli azionisti e altre disposizioni legali della società.

Strategia core

Si riferisce a una strategia di investimento immobiliare che si concentra sull’acquisizione e il mantenimento di asset immobiliari stabili e di qualità in posizioni principali. L’obiettivo è generare reddito regolare attraverso affitti a lungo termine.

Strategia core-plus

È una strategia di investimento immobiliare che combina elementi della strategia core con la ricerca di opportunità di valore aggiunto. Oltre all’acquisizione di asset stabili, si cercano miglioramenti o rivalutazioni che possono aumentare i rendimenti a lungo termine.

Strategia opportunistica

È una strategia di investimento immobiliare che mira a cogliere situazioni speciali e squilibri di mercato. Gli investitori cercano opportunità ad alto rendimento attraverso investimenti più rischiosi, come la ristrutturazione degli asset o l’acquisizione di proprietà in difficoltà.

Strategia valore aggiunto

È una strategia di investimento immobiliare che si concentra sull’aggiunta di valore agli asset attraverso miglioramenti, rinnovamenti o riqualificazioni. L’obiettivo è aumentare il reddito e la redditività degli asset nel tempo.

T

TAE (Tasso Annuo Effettivo)

Sigla di “Tasso Annuo Equivalente”. È una misura standardizzata che rappresenta il costo o il rendimento annuo di un prodotto finanziario, tenendo conto sia degli interessi che di altri costi associati.

Tasso di interesse composto

È un tasso di interesse applicato a un investimento o a un prestito che viene calcolato sul capitale iniziale e sugli interessi accumulati in precedenza. Man mano che gli interessi vengono reinvestiti, il tasso di interesse composto consente agli interessi generati di sommarsi al capitale originale, risultando in una crescita esponenziale.

Tasso interno di rendimento (TIR)

È una misura utilizzata per valutare la redditività di un investimento. Il TIR è il tasso di sconto che rende uguale il valore attuale dei flussi di cassa futuri di un investimento con il capitale inizialmente investito. Un TIR più alto indica una maggiore redditività dell’investimento.

Test di adeguatezza

È una valutazione che viene effettuata agli investitori per determinare se i prodotti o i servizi finanziari proposti sono adatti a loro in base alla loro conoscenza, esperienza, situazione finanziaria e obiettivi di investimento.

Test di idoneità

È una valutazione più dettagliata che viene effettuata agli investitori per determinare se i prodotti o i servizi finanziari proposti sono appropriati e adatti alle loro esigenze e al loro specifico profilo di investimento.

Top Quartile

Si riferisce al quartile superiore o al gruppo con i migliori risultati in un insieme di dati. Nel contesto degli investimenti, il top quartile si riferisce ai fondi o agli investimenti che hanno ottenuto i migliori rendimenti rispetto ai loro pari.

Track Record

È il record o la cronologia delle performance di un gestore di fondi, di un’azienda o di un progetto nel corso del tempo. Il track record viene utilizzato per valutare la coerenza e la capacità di generare rendimenti in base ai risultati precedenti.

U

Unicorno

Nel contesto aziendale, si riferisce a una start-up che ha raggiunto una valutazione di mercato di almeno un miliardo di dollari prima della sua quotazione in borsa. Gli unicorni sono considerati aziende rare e di grande successo.

V

Valor liquidativo

È il valore totale degli asset di un fondo comune di investimento diviso per il numero di quote in circolazione. Il valore liquidativo viene utilizzato per determinare il prezzo di acquisto o vendita delle quote di un fondo.

Valuta

È una valuta straniera utilizzata come mezzo di scambio. Nel contesto degli investimenti immobiliari, può riferirsi alla valuta in cui vengono effettuate le transazioni finanziarie e vengono valutati gli asset immobiliari.

Venture Capital

Si riferisce all’investimento di capitale in imprese emergenti o start-up con un alto potenziale di crescita. Il venture capital coinvolge generalmente investimenti nelle prime fasi di sviluppo e viene effettuato in cambio di una partecipazione azionaria nell’azienda.

Voce di spesa imprevista

È un componente nel budget di un progetto o di un investimento destinato a coprire spese impreviste o situazioni contingenti che possono verificarsi durante la sua esecuzione. La voce per imprevisti viene riservata per affrontare situazioni non pianificate e mitigare i rischi.

Volatilità

È una misura della fluttuazione o variabilità dei prezzi di un asset o dei rendimenti di un investimento nel corso del tempo. La volatilità viene utilizzata per valutare il rischio associato a un investimento, dove una maggiore volatilità indica una maggiore variabilità e un potenziale rischio.

Iscriviti alla nostra Newsletter